19th Ave New York, NY 95822, USA

Addio ai likes? Come cambierà Facebook nel 2021

facebook novità 2021

Mark Zuckerberg ha recentemente annunciato che nel corso del 2021 saranno apportate alcune modifiche alle piattaforme di Facebook Inc.
Una grande aria di cambiamento circola in casa Facebook, a partire dall’eliminazione dei “Mi Piace” alle pagine.

Vuoi scoprire le altre novità che ci sono all’orizzonte? Continua a leggere!

Cosa muove i cambiamenti di Facebook

Il 2020 è stato un anno di grande incertezza ed un numero sempre maggiore di persone ha trascorso il suo tempo online. Questo ha permesso di evidenziare ancora di più i limiti della piattaforma e gli aspetti da limare per renderlo un posto più sicuro per gli utenti e più funzionale per le aziende.

Le cosiddette “metriche di vanità” come il numero di Like, sono parte di un costante processo di eliminazione per dare sempre più rilievo ai Followers, agli utenti che interagiscono con i contenuti e all’interazione stessa.

Su Facebook, le aziende devono sentirsi libere di utilizzare le Pagine in maniera autorevole, come una vera e propria vetrina della propria attività economica. Diventa, perciò, importante creare un rapporto più stretto e di fiducia con chi le segue e stabilire un focus su chi è realmente interessato ai contenuti pubblicati, non perdendo energie per raggiungere un pubblico vasto e non in target.
Un alto numero di Mi Piace non è sinonimo di successo. È l’interazione che fa la differenza!

Per questi motivi, i cambiamenti più significativi verranno effettuati proprio sulle Pagine, per permettere agli utenti una navigazione sicura e alle aziende di acquisire autorevolezza e interagire direttamente con la propria community, anche al di fuori della propria Pagina.

I cambiamenti maggiori avverranno sulle Pagine

Ti occupi di gestione di pagine Facebook o sei un grande utilizzatore di questo social? Ecco quali sono le principali novità che vedrai nei prossimi mesi:

Pagine senza Mi piace

Il classico “Mi Piace” verrà sostituito da “Segui”, come già avvenuto in altre piattaforme. Ciò avverrà per depotenziare l’effetto endorsement che si nasconde dietro alla frase “Mi Piace”, permettendo agli utenti di rimanere aggiornati sui contenuti condivisi da pagine di attività o di personaggi illustri senza forzatamente sentirsi fan, ma semplicemente vogliosi di rimanere aggiornati su determinati contenuti.

Più interazione con i fan

Il nuovo focus di Facebook è permettere l’interazione con i fan non soltanto sui contenuti pubblicati sulla Pagina ma anche sui contenuti nativi dell’utente.
Da quest’anno, infatti, nella sezione Notizie della pagina non vedrai più solamente i feed delle altre pagine, ma anche dei tuoi fan, così da poter interagire con il news feed degli utenti. Direttamente dalla pagina si potranno seguire anche dei dibattiti e interagire con i temi di attualità del proprio settore.
Un’altra novità è l’inserimento di Q&A, con lo stesso meccanismo delle Instagram Stories, per permettere, anche in questo caso, di interagire direttamente con gli utenti.

Ruoli di amministrazione più specifici

Ai ruoli di amministratore ed editor, ora si aggiungeranno anche:

  • gestore di annunci
  • moderatore della community

Queste distinzioni non sono affatto banali e miglioreranno così i livelli di sicurezza, evitando molti problemi nella gestione delle pagine, soprattutto quando ci sono all’interno molte persone e/o collaboratori esterni.

Controllo Fake news

Dopo numerose critiche avanzate contro Facebook per le questioni sicurezza e veridicità dei contenuti, quest’anno verrà dato un ruolo di rilievo ai badge delle pagine verificate e i commenti dei personaggi pubblici o autorevoli saranno mostrati in evidenza e mantenuti sempre più in alto, per distinguerli da quelli degli altri utenti e permettere che siano facilmente consultabili.

Facebook News

Per combattere le Fake News e per permettere agli editori di essere più visibili ad un grande numero di utenti, nasce Facebook News. Nel Regno Unito è una funzionalità già attiva da giugno 2020, ma non ci sono aggiornamenti su quando e dove verrà espansa, anche se è noto che ce ne siano tutte le intenzioni.

Per le pagine delle testate giornalistiche è sempre difficile aumentare il numero di lettori, perché Facebook dà priorità ai contenuti creati dagli utenti, motivo per cui da anni è indispensabile investire in Adv.
Sapendo quanto è importante la diffusione di notizie autorevoli per contrastare l’altissimo numero di notizie false condivise online, Facebook ha creato la sezione News, permettendo agli editori di aderire e pagando gli stessi per inserire i loro articoli di stampa, pubblicando direttamente in questa sezione del social.

Tempistiche e aggiornamenti ulteriori non sono stati dati ma noi di Comunicatori teniamo gli occhi bene aperti!

Vuoi creare la tua pagina Facebook o ottimizzarla per creare un’esperienza piacevole per gli utenti potenzialmente interessati ai tuoi contenuti? Contattaci e ci penseremo noi!

Post Correlati

Leave a comment