Facebook Dating: Zuckerberg lancia il suo Tinder

facebook datingHai più di 18 anni e sei single? Dal 2020 avrai un nuovo alleato nella ricerca dell’anima gemella. Si chiama Facebook Dating, la funzionalità già disponibile in 20 paesi del mondo, dopo un test durato circa un anno. Zuckerberg, tralasciando scandali vari sulla violazione della privacy degli utenti, non potrà mai essere accusato di scarsa lungimiranza. Con Facebook Dating, la piattaforma prospetta di cavalcare l’onda della popolarità di una tipologia di servizi largamente apprezzata dai giovane e non – il dating online.

Cos’è Facebook Dating?

La risposta di Facebook a Tinder è dunque arrivata. Grazie alla modalità dating sarà possibile accedere ad una nuova sezione del social in cui l’algoritmo metterà a disposizione dell’utente una serie di proposte – esattamente come Tinder – così da avviare una corrispondenza.

Abbiamo lavorato con esperti in queste aree per creare protezioni in incontri di Facebook fin dall’inizio, inclusa la possibilità di segnalare e bloccare chiunque; vietare alle persone di inviare foto, collegamenti, pagamenti o video nei messaggi; e fornendo un facile accesso ai consigli di sicurezza”, scrive Facebook.

La creazione del profilo di Facebook Dating avverrà in maniera separata rispetto al proprio account canonico su Facebook: pochi clic per inserire i dati, e Dating lo suggerirà ad altri utenti che partecipano alla funzionalità dedicata agli incontri. L’algoritmo combinerà i profili basandosi sulle preferenze selezionate e le caratteristiche comuni con i potenziali partner.

Le persone potranno manifestare il loro interesse direttamente tramite il pulsante Mi piace, oppure commentando il profilo. Ma Dating consentirà anche di inserire i propri amici nella lista delle “cotte segrete”. Questa particolare azione rimarrà nascosta a meno che non ci sia un interesse corrisposto da entrambe le parti. Solo in quel caso la funzionalità avviserà gli utenti della “scintilla scoccata”. Un meccanismo semplice ma vincente: un un po’ come quando da piccoli scrivevamo su un foglietto le prime cottarelle scolastiche…

Quanto costa? Neanche un euro, o dollaro o come preferisci. Si, il nuovo mantra di Mark è “più amore per tutti“, almeno per adesso, considerato che Facebook Dating non avrà pubblicità o aree a pagamento.

 

facebook dating

Dov’è disponibile?

Oltre agli Stati Uniti, Facebook Dating è già fruibile in altri 19 paesi: Argentina, Bolivia, Brasile, Canada, Cile, Columbia, Ecuador, Guyana, Laos, Malesia, Messico, Paraguay, Perù, Filippine, Singapore, Suriname, Tailandia , Uruguay e Vietnam. Sarà in Europa all’inizio del 2020. Staremo a vedere se sarà in grado di scalfire il monopolio di Tinder e soprattutto se gli iscritti di Facebook la integreranno nel loro quotidiano utilizzo della piattaforma.

Post Correlati

Leave a comment