IGTV: cos'è e come funziona la nuova app di Instagram

3.07.2018
|
0 Comments
||
IGTV: cos'è e come funziona

Oggi parliamo della nuova applicazione annunciata da Instagram qualche settimana fa, IGTV. La piattaforma più young che ci sia ha lanciato il guanto di sfida a Youtube, volendo giocare la partita su un terreno del tutto nuovo. La IGTV rappresenta l’ennesima conferma: Instagram sta diventando un canale di marketing a 360°, sempre più importante per i business online e offline, e che sorprende l’utenza con aggiornamenti continui. L’ultimo è arrivato il 20 giugno, quando il CEO Kevin Systrom, durante un evento a San Francisco per festeggiare il miliardo di profili, ha annunciato l’introduzione della IGTV, la nuova tv di Instagram

Cos’è IGTV?

Si, hai capito bene. IGTV è una app lanciata da Instagram che dovrebbe (usiamo il condizionale, sarà l’utenza a deciderne le sorti) fondere le funzionalità classiche del social alle caratteristiche del medium televisivo (IG + TV = Instagram + televison), il che suggerisce lo scopo per cui è nata: permettere ai fruitori di creare video piuttosto lunghi (fino ad un massimo di 60 minuti) che possano intrattenere la community, proprio come accade con la tv tradizionale.

Un lancio sorprendente solo se non si analizzano i trend del momento in fatto di consumo di contenuti mediatici. In America, negli ultimi 5 anni, i giovanissimi hanno guardato il 40% in meno di televisione, preferendo spostarsi su Youtube o su Instagram per la visione delle Stories (se vuoi approfondire, ti consiglio la lettura di “Instagram Stories: le storie per la tua strategia social“).

I video, così come già accade per i contenuti fotografici, potranno essere commentati, apprezzati con un “Mi piace” oppure inviati ad altri utenti come messaggi diretti. Inoltre:

  1. dovranno essere girati in verticale
  2. gli utenti con profili seguiti da un numero cospicuo di followers e gli account verificati, potranno creare video della lunghezza di 60 minuti; gli altri “dovranno accontentarsi” di un massimo di 10 min
  3. al momento l’unico formato accettato è MP4 con un ratio minimo di 4:5 e massimo di 9:16
  4. le dimensioni per un video di 10 minuti non dovranno superare i 650 MB, mentre per quelli di 60 il limite è di 5,4 GB

 

Come funziona IGTV?

Puoi scegliere se scaricare l’app ufficiale dallo store, oppure usufruire del servizio direttamente dalla piattaforma Instagram. In questo caso, tutto è molto immediato e intuitivo: nella home, cliccando sul simbolo della IGTV (un piccolo televisore posto in alto a destra), entriamo direttamente nella funzionalità.

 

Nella schermata principale della IGTV ti verranno subito presentati i contenuti creati dai profili che già segui, non dovrai nemmeno spingere “play”, la fruizione è immediata. Accanto a “persone che segui“, trovi “popolari“: quei video che hanno riscosso un alto riscontro da parte del pubblico in termini di like e commenti.

Dopo aver cliccato su una miniatura, con uno swipe dall’alto verso il basso, potrai nascondere la lista dei video proposti e continuare la visione a schermo intero, con la possibilità di mettere “mi piace” e commentare.

La IGTV è un funzionalità che sta facendo parlare molto di sé: anche gli stessi creatori di contenuti su Youtube (i cosiddetti “youtubers“) sono ancora scettici sulla reale utilità dell’applicazione, alla luce del monopolio apparentemente indistruttibile del social per contenuti video per eccellenza. Probabilmente saranno proprio questi nuovi “personaggi” del web a decretare il successo o il fallimento di questa nuova evoluzione di Instagram.

Vedremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *